L’Università degli studi di Bari entra a far parte del nostro network.

Dalla regione Puglia arriva la seconda università, dopo quella di Foggia, ad aderire alla campagna Diamo il meglio di noi. Il crescente coinvolgimento degli atenei italiani sul tema del dono sta diventando sempre più strategico per raggiungere i più giovani con un messaggio a loro dedicato. Il Rettore dell’Università, prof. Antonio Felice Uricchio, sottolinea come “l’ateneo abbia come obiettivi fondamentali non solo la formazione universitaria e post-universitaria ma anche l’aggiornamento culturale costante”. Proprio in questa ottica “abbiamo scelto con convinzione di aderire alla campagna”, portando il nostro “contributo alla diffusione della cultura della donazione di organi, tessuti e cellule tra gli studenti, corpo docenti e dipendenti”. Infine, il Rettore auspica che attraverso la campagna “si possa rafforzare la conoscenza delle modalità con cui è possibile esprimere il proprio volere sulla donazione di organi e tessuti”.

Entro la fine del 2018 si attiveranno degli appuntamenti con la donazione, durante i quali sarà possibile firmare il modulo per la dichiarazione di volontà sulla donazione di organi e tessuti.