Un altro grande ateneo aderisce alla nostra campagna per diffondere la cultura del dono tra i più giovani e per invitarli, con iniziative e attività dedicate, a esprimersi a favore della donazione di organi, tessuti e cellule. L’Università di Palermo, che conta più di 48.000 iscritti, collaborerà con il Centro Regionale Trapianti della Sicilia per aumentare l’informazione su questi temi, rispondendo ai principali dubbi e resistenze connesse alla donazione. Il Rettore dell’Università di Palermo, Fabrizio Micari, definisce Diamo il meglio di noi una «campagna di grande civiltà» e, proprio per questo, «l’ateneo non poteva non partecipare perché la sua funzione non è solo educativa e formativa ma anche di sviluppo e crescita dell’intera popolazione». La mobilitazione di UniPa conferma l’impegno dell’Ateneo per la diffusione della conoscenza nella società in tutti i settori, soprattutto per quanto riguarda tematiche relative alla salute.