Genova sarà l’ultima tappa del tour autunnale che ha visto la nostra campagna protagonista di grandi eventi, come la Fiera del Levante e la Granfondo Campagnolo.

Diamo il meglio di noi sarà presente al Festival della scienza dal 26 ottobre al 5 novembre con il laboratorio “Organi…zziamo il corpo umano” nell’area del Porto Antico a Piazza delle Feste. Il laboratorio, declinato in due percorsi distinti per fasce di età, sarà l’occasione per conoscere più da vicino il nostro corpo, i suoi organi e i modi per “ripararli”. I ragazzi delle scuole primarie, secondarie e delle università saranno chiamati a sfide individuali e collettive per testare le loro conoscenze scientifiche sul corpo umano e sulle sue funzioni. Il laboratorio è aperto a tutti: gruppi, classi e famiglie possono iscriversi sulla pagina dedicata del sito del Festival e verificare la disponibilità dei posti.

Domenica 29 ottobre, appuntamento alle ore 21.00 presso la Sala del Maggior Consiglio di Palazzo Ducale per l’incontro “Oltre la vetta. La vita dopo il trapianto”. Gli alpinisti Nives Meroi e Romano Benet, prima coppia al mondo ad aver scalato in cordata tutte le quattordici vette sopra gli ottomila nel mondo e senza ossigeno, racconteranno la loro storia e i loro viaggi, i traguardi raggiunti e la sfida vinta contro la malattia. Tanti gli altri temi di cui parleranno nel corso della serata il direttore del Centro Nazionale Trapianti, Alessandro Nanni Costa, il direttore del centro trapianti di fegato dell’Ospedale Molinette di Torino, Mauro Salizzoni, e il responsabile del Centro Regionale Trapianti della Liguria, Andrea Gianelli Castiglione. L’incontro è aperto a tutti; la prenotazione può essere fatta sulla pagina del sito del Festival della scienza.

Dal 26 ottobre al 5 novembre, sulle frequenze di Radio Babboleo, sarà anche trasmesso lo spot radiofonico della campagna di comunicazione.