Il 23 settembre la campagna “Diamo il meglio di noi” approderà al Forum della sostenibilità e opportunità nel settore della salute,

una due giorni di approfondimento sul sistema sanitario per condividere obiettivi e progetti di innovazione e sviluppo.

L’AIDM, Associazione Italiana Donne Medico presieduta da Caterina Ermio, sarà presente al Forum della Leopolda coordinando uno dei tanti tavoli di lavoro che compongono il PROGRAMMA-PRELIMINARE-SESSIONI PARALLELE dell’evento. Nel corso dell’incontro, intitolato “Donazioni e trapianti: innovazione è fare rete” sarà presentata ai partecipanti la campagna “Diamo il meglio di noi”, di cui AIDM è stata tra i primi sostenitori.

«Perché ci sia una vera innovazione nel campo della salute e di una sua corretta informazione è necessario costruire reti solide»- afferma la dottoressa Marilù Bartiromo, Presidente della sezione provinciale di Firenze AIDM e coordinatrice del progetto. «Quando ci hanno proposto di prendere parte a questo importante forum- aggiunge Marilù Bartiromo- abbiamo subito pensato come Associazione di diffondere la campagna “Diamo il meglio di noi”, una vera e propria novità nella comunicazione sociale promossa dal Ministero della Salute e dal Centro Nazionale Trapianti, in collaborazione con le associazioni nazionali di settore».

«Con il tavolo di lavoro che coordinerò- conclude la dottoressa Bartiromo- vogliamo portare il nostro contributo affinché la rete degli aderenti alla campagna si estenda sempre di più, aumentando l’informazione sul tema della donazione e del trapianto di organi».